Fabbro Firenze: 342.1407828

- apertura porte
- apertura porte blindate
- fabbro Firenze
- fabbro Firenze centro
- fabbro Bagno a Ripoli
- fabbro Campi Bisenzio
- fabbro Calenzano
- fabbro Scandicci
- fabbro Sesto Fiorentino
- falegname
- riparazione serratura
- riparazione tapparella
- riparazione avvolgibili
- sostituzione serranda
- pronto intervento Firenze
- pronto intervento fabbro Firenze
- pronto intervento fabbro Bagno a Ripoli
- pronto intervento fabbro Calenzano
- pronto intervento fabbro Campi Bisenzio
- pronto intervento fabbro Scandicci
- pronto intervento fabbro Sesto fiorentino
- serrature
- sostituzione serrature
- sostituzione serrature Firenze
- sostituzione serrature Bagno a Ripoli
- sostituzione serrature Scandicci
- sostituzione serrature Sesto Fiorentino
- sostituzione serrature Calenzano
- links fabbro Firenze



CHIAMA IL 342.1407828
24 ORE SU 24

Fabbro Firenze: 342.1407828


I NOSTRI TECNICI QUALIFICATI
A TUA COMPLETA DISPOSIZIONE

Fabbro Firenze 24 ore su 24: 342.1407828



LINK AMICI


Avvolgibili Firenze 24 ore su 24
Avvolgibili Firenze



Elettricista Firenze 24 ore su 24
Elettricista Firenze


Pronto Intervento 24 ore su 24 Firenze
Pronto Intervento 24 ore su 24: elettricista, fabbro, idraulico


SOS Casa Firenze
SOS Casa Firenze


Assistenza Caldaie Firenze 24 ore su 24
Assistenza Caldaie Firenze


Idraulico Firenze 24 ore su 24
Idraulico Firenze


Serrande Firenze 24 ore su 24
Serrande Firenze


SOS Riparazioni Casa
SOS Riparazioni Casa

FABBRO FIRENZE


TEL. 342.1407828

Fabbro Firenze 24 ore su 24: 342.1407828

Se hai bisogno urgente dell'intervento di un fabbro a Firenze e provincia affidati a noi di fabbro-firenze.biz: vi offriamo un pronto intervento 24 ore su 24, 365 giorni all'anno, anche nei giorni festivi, sabato, domenica e ad agosto.

Possiamo effettuare diversi tipi di lavori in poco tempo: apertura porte, sostituzione serrature, riparazione serratura, apertura serratura, apertura porte bloccate, cambio cilindri, avvolgibili, sbloccaggio serrande, tapparelle, serrande, porte, porte blindate, finestre, serrature, persiane, infissi in ferro e alluminio, cancelli automatici e scorrevoli, casseforti, finestre blindate, porte tagliafuoco, zanzariere, cancelli, ringhiere, scale, inferriate, soppalchi, verande, recinzioni, griglie, strutture metalliche, opere artistiche, saldature.

Fidati della nostra ventennale esperienza.

NEWS
 
Tutte le novità del settore e le nostre ultime offerte:


09.02.2016 - Posted by Admin
Automazione delle tapparelle


Motori per avvolgibili Firenze: 342.1407828

Gli avvolgibili come persiane, veneziane e tapparelle possono essere dotate di un motore che, montato nel rullo su cui è avvolta, permette di automatizzarne il movimento, risultando così una soluzione efficace per chi volesse rendere più agevole l'utilizzo dei saliscendi, anche da parte di persone anziane e diversamente abili.

I modelli più recenti hanno già il motore installato, se richiesto, ma anche le vecchie tapparelle già presenti in casa possono essere facilmente automatizzate, senza bisogno di interventi lunghi e dispendiosi, per poter usare in modo più facile ed intelligente la propria tapparella.

Per intervenire su tapparelle preesistenti in casa, la scelta del motore deve essere fatta accuratamente, e per prima cosa bisogna tenere in conto le sue dimensioni ed il suo peso, che devono essere correlati alle caratteristiche dell'avvolgibile su cui lo si vuole andare a montare, che potrà essere di qualsiasi tipologia, tradizionale o monoblocco che sia.

Altra cosa su cui fare attenzione, è di dotare la tapparella elettrica dei sistemi di comando per utilizzarla anche in caso di mancanza di energia elettrica, e decidere poi in seguito quale tipologia di comando elettrico si vuole utilizzare per comandarne il movimento: esistono infatti due tipologie di comando elettrico, la prima utilizza un sistema via filo, in cui il motore è collegato ad uno o più pulsanti che ne regolano il movimento, mentre il secondo sistema prevede l'uso di un telecomando attraverso il quale comandare la tapparella.

Si può scegliere poi se dotare la nostra tapparella di catenacci di sicurezza automatizzati, da preferire a quelli manuali, che se dimenticati in posizione di aggancio possono danneggiare anche gravemente l'avvolgibile messa in moto, mentre con le soluzioni che oggi ci offrono le aziende, è possibile persino regolare il movimento delle lamelle orientabili ad orari prestabiliti, in completa sicurezza, e con la possibilità di sfruttare la nostra avvolgibile a seconda di ogni tipologia d'uso sia più congeniale all'ambiente.


02.02.2016 - Posted by Admin
Sostituzione di una serratura


Sostituzione serratura Firenze: 342.1407828

La vita di una serratura è pressochè lunga, ed è caratterizzata da un continuo uso dei suoi meccanismi giorno dopo giorno; ecco perchè, per mantenere sempre al meglio il suo funzionamento, le serrature andrebbero controllate ogni 5 o 6 anni o sostituite del tutto.

Le prestazioni di una serratura nuova, infatti, evitano quei disagi e le fastidiose conseguenze che si hanno utilizzando meccanismi usurati e che non garantiscono più la sicurezza di un tempo: con il passare del tempo una serratura tende infatti a bloccarsi, incepparsi o a rompersi, rendendo la porta dov'è installata inservibile o poco resistente alle effrazioni e agli scassinamenti.

Anche la tipologia di serratura, una volta uscita in commercio da diversi anni, ha ormai pochi segreti per ladri e scassinatori professionisti, infatti i criteri di sicurezza di serrature come quelle a doppia mappa, o le serrature a pompa a cilindro, sono da considerarsi obsoleti e superati; questa tipologia di serrature risulta quindi apribile in pochi minuti e senza troppi sforzi.

Per prevenire una situazione simile, i soliti accorgimenti che si possono prendere sono quelli di tenere in efficienza le varie parti che compongono i meccanismi, poichè sono tendenti ad usura e a un ciclo vitale ben definito, ed è necessario verificare lo stato di ogni serratura fin da quando si avvertono i primi inceppamenti a seguito del suo utilizzo.

L'intervento può essere eseguito, per chi non ha dimestichezza con la materia, da un fabbro professionale, che ci suggerisca quali sono le migliori precauzioni da prendere, se la soluzione migliore è di sostituire qualche pezzo o lubrificarlo, o nei casi più gravi di sostituire interamente la serratura.

Per una scelta corretta è bene verificara una compatibilità fra la porta e la nuova serratura che si vuole scegliere, ad esempio controllare la posizione e la dimensione dei fori d'innesto sia del cilindretto sia delle maniglie della nuova serratura, e nel caso non sia possibile farlo autonomamente, è raccomandabile richiedere l'intervento di un tecnico esperto, per consigliarci al meglio.

Cambiare una serratura è un intervento veloce e sicuro, non richiede lavori specifici e può fare davvero la differenza per mettere al sicuro la tua abitazione e i tuoi cari contro ladri e malintenzionati, la tua sicurezza comincia dall'ingresso di casa tua, ed è giusto dare a questo aspetto una giusta importanza.



25.01.2016 - Posted by Admin
Apertura di una porta bloccata


Fabbro apertura porte Firenze: 342.1407828

Fra i disagi domestici più comuni, ritrovarsi di fronte ad una porta con la serratura bloccata può causare non poco stress e preoccupazioni; una situazione simile può andarsi a creare per diversi problemi: la presenza di polvere o ruggine nella serratura, una scarsa lubrificazione o un problema meccanico degli ingranaggi, ma anche una chiave incastrata nella toppa può andare a bloccare la nostra porta.

Anche se le problematiche e le cause possono sembrare molte, trovarsi davanti una serratura bloccata non deve essere motivo di eccessiva paura perchè le soluzioni adottabili sono semplici e ordinarie.

Detto ciò è bene puntualizzare che intervenire autonomamente sulla porta, senza la padronanza della materia e senza la giusta esperienza, può influire negativamente sul problema, rendendolo magari più complicato, quindi richiedere la presenza di un bravo professionista è sempre una buona idea per intervenire con efficacia e in sicurezza.

Quando il problema è dato, come accennato prima, dallo sporco e dalla ruggine dentro la serratura, la soluzione consigliata solitamente è quella di adoperare un prodotto specifico per la lubrificazione, da spruzzare grazie all'apposito beccuccio nella toppa, per poi reinserire la chiave e girarla più volte per vedere se va a sbloccarsi o meno.

Oggigiorno esistono sul mercato diverse tipologie di questo tipo di prodotto lubrificante, a base di oli sintetici anti attrito, ma se dovessero essere presenti righe o graffiature dove gli ingranaggi sono bloccati, è consigliato optare per un lubrificante spray a base di grafite.

In ogni caso è bene ricordare di non mettere troppa forza nel muovere la chiave dentro la serratura in questi casi, rischiando così di spezzare la chiave all'interno rendendo ancora più complicato il problema.

Se invece il problema della nostra porta bloccata è causato da motivi meccanici, è raccomandabile far valutare il problema da un fabbro esperto: è possibile che non sia semplicemente bloccata la serratura ma che alcune componenti siano rotte, e sarà quindi necessario sostituire i pezzi; se invece si tratta solo di un blocco senza che però la chiave riesca a venir fuori, può dipendere dall'usura degli ingranaggi che fanno sfasare la posizione del salto di mappa della serratura.

Per risolvere questo tipo di blocco della nostra porta, è necessario incidere la lamiera dove va ad inserirsi la chiave con un oggetto come un cacciavite al fine di rimuoverla.

Per ogni tipologia di blocco della serratura, in linea generale, è bene valutare lo stato dei suoi componenti, per decidere se sia necessario sostituirla o meno, per rendere la porta più sicura non solo contro l'usura e il verificarsi dei blocchi, ma anche per aggiornare la sicurezza contro forzature e scassinamenti.



18.01.2016 - Posted by Admin
Gli infissi di sicurezza


Infissi di sicurezza Firenze: 342.1407828

Una gran parte dei furti in appartamento avviene principalmente attraverso le finestre, questo perchè una finestra senza alcun accorgimento di protezione può risultare vulnerabile ed essere scardinata o sfondata in poco tempo.
Per rendere le nostre finestre e balconi inattaccabili dai malviventi, si può optare per il montaggio di sistemi di sicurezza certificati, che proteggano efficacemente le vostre finestre dai tentativi di intrusione e che riducano il rischio di lesioni in caso di frattura del vetro.

Una soluzione piuttosto comune è quella di montare alle ante dei sensori che, collegati ad un allarme, scattino nel momento in cui un malintenzionato provi ad aprire la nostra finestra; ma esistono anche degli infissi che contengono al loro interno già tali sensori, risultando meno visibili e quindi più difficilmente rintracciabili.

I sensori non sono gli unici apparecchi che possono venire in nostro aiuto: telecamere con infrarossi per le riprese notturne, sensori di movimento o di pressione sono solo alcuni esempi di come la tecnologia antifurto venga in nostro soccorso, con soluzioni sempre più innovative oggigiorno controllabili anche dal tuo smartphone o tablet grazie ai più innovativi sistemi domotici.

Decidere di installare degli infissi di sicurezza nuovi, invece, rappresenta un accorgimento che ripaga sicuramente in termine di prestazioni e garanzia: sul mercato sono infatti presenti infissi studiati appositamente contro forzature e scassinamenti, migliorando di molto la sicurezza della nostra abitazione, e sono tutti certificati e garantiti per offrirvi il massimo risultato in termini di sicurezza e durata.

Un'altra soluzione comunemente scelta è quella di installare delle grate in ferro che impediscano completamente l'accesso dall'esterno alla finestra, o di sbarre di protezione poste all'interno per un sistema antieffrazione ed antintrusione che, grazie alla solidità dei materiali con cui sono stati costruiti ed a soluzioni di chiusura altamente tecnologiche ed impossibili da forzare risultano pure versatili se ben adattati alle vostre esigenze.

Proteggere la tua abitazione e chi ti sta vicino è semplice, la cosa più importante è quella di affidarsi a professionisti seri che sappiano guidarti e consigliarti per il meglio a seconda delle necessità della tua casa, e che effettuino un lavoro professionale con garanzia di risultato.




11.01.2016 - Posted by Admin
Le serrature di sicurezza


Defender Firenze: 342.1407828

Le serrature, dopo alcuni anni dalla loro fabbricazione, si vedono ridurre di molto i loro standard di sicurezza necessari per la protezione della propria abitazione e questo le fa risultare spesso obsolete per un funzionamento corretto. Ciò porta le case produttrici a creare modelli sempre più avanzati per evitare contraffazioni e spiacevoli visite.

Che abbia o meno dei criteri di sicurezza aggiornati, anche con il tempo una serratura comincia a deteriorarsi per colpa dell'usura data dai tanti anni di servizio, questo può portare dei malfunzionamenti anche gravi che potrebbero compromettere l'utilizzo stesso della porta con spiacevoli situazioni.

Per questi motivi di usura e di obsolescenza è raccomandabile sostituire e aggiornare la propria vecchia serratura ogni 5 - 6 anni; le vecchie serrature a doppia mappa ad esempio, i cui criteri di sicurezza sono ormai conosciuti e sorpassati, presentano diversi punti a loro sfavore, come la presenza di strumenti per creare velocemente un calco preciso della chiave o di attrezzi che possono forzare in pochi minuti una vecchia serratura, senza poter offrire una garanzia di protezione adeguata.

Il cilindro a profilo europeo invece, che è un’evoluzione del tradizionale cilindro, viene oggigiorno adottata a livello comunitario come soluzione migliore per la sicurezza della nostra abitazione: la chiave piatta viene codificata meccanicamente con degli intagli che ne costituiscono la cifratura.

Esiste per questo genere di serrature anche una certificazione europea, divisa in 5 categorie, che li distingue in base al grado di resistenza per assicurare la protezione contro il trapanamento e la resistenza allo strappo, le categorie più alte presentano anche dei perni che non permettono il sondaggio per la clonazione della serratura e un sistema antisfilamento, con sistemi di controllo del profilo della chiave.

Con i progressi della tecnologia oggi è possibile richiedere serrature di nuova concezione il cui dispositivo di apertura del cilindro non va più in moto meccanicamente, ma magneticamente.
Questo grazie alla chiave su cui sono posizionati una serie di dischetti magnetici che corrispondono ad altrettanti rotori magnetici presenti nel cilindro che fanno muovere i meccanismi.

Proteggere la propia abitazione, affidandosi ad esperti professionisti, è sicuramente più facile per avere subito un'assistenza che possa consigliare la scelta migliore per la tua sicurezza, a cominciare dalla porta d'ingresso!




04.01.2016 - Posted by Admin
Il soppalco


Fabbro soppalco Firenze: 342.1407828

Se il tuo appartamento ha un'altezza del soffitto piuttosto elevata, ricavare superficie calpestabile con poco sforzo è semplice: l'installazione di un soppalco, ove consentito, risolve i problemi di spazio e crea superficie abitabile in più, aumentando il comfort abitativo.

Per sapere se è possibile montare un soppalco è bene consultare il regolamento edilizio comunale e di igiene dell'ASL, che descrive le norme da seguire, come i rapporti aeroilluminati da rispettare o l'altezza per la parte superiore e inferiore del soppalco.

Il mercato ci offre una vasta gamma di prodotti per scegliere in sicurezza quale soppalco sia il più indicato, a seconda della grandezza, del materiale di cui è composto, e a seconda della sua tipologia; esistono infatti soppalchi che per necessità strutturali hanno bisogno di interventi murari per sostenerne la stabilità, ed altri ancora, detti autoportanti, la cui stabilità è resa da tasselli d'acciaio ancorati ai muri, rendendo l'intera struttura smontabile e traslocabile ovunque, senza opere murarie.

Alcune tipologie di soppalco si adattano completamente all'ambiente in cui vanno ad essere installati, grazie a travi telescopiche che permettono di renderlo dell'altezza, ma anche della larghezza che preferiamo.

I materiali di cui possono essere composti sono legno, ferro, vetro, pvc, per soluzioni non solo pratiche ma anche per il design reso, e grazie alle soluzioni più avanzate si è in grado di rendere la scala d'accesso basculante, in maniera tale da farle occupare uno spazio minore quando non necessaria.

Per aumentare la metratura quindi, le soluzioni sono molte e personalizzabili per ogni propria esigenza, eliminando ingombri, e creando un nuovo spazio utilizzabile come ufficio soppalcato, stanza da letto, libreria con studio; le soluzioni sono molteplci e tutte a portata di mano, sfrutta il soppalco per aprire lo spazio in verticale




28.12.2015 - Posted by Admin
Consigli per una corretta scelta dei serramenti


Serramenti Firenze: 342.1407828

Da molti la scelta riguardante l'acquisto di serramenti nuovi è una scelta da poco, ma in realtà rappresenta un investimento che deve seguire in maniera chiara e precisa diversi aspetti.
Quando si acquistano delle nuove finestre isolanti bisogna tener conto di diversi fattori, fra i più importanti sicuramente è presente l'isolamento termico: ovvero bisogna che gli infissi garantiscano un buon isolamento per abbattere il costo della spesa per il riscaldamento, e per far si che i nostri nuovi infissi possano garantire un isolamento efficace, deve avere almeno due guarnizioni e possedere un coefficente trasmittanza termica (Uw) pari a 2,0 [W/mq K].
Dai nostri infissi non cerchiamo solo una buona illuminazione, ma un buon prodotto che possa resistere agli agenti atmosferici con garanzie certificate secondo le norme comunitarie: fra le più importanti è necessario parlare di isolamento a tenuta dell'aria, tenuta alle infiltrazioni d'acqua, resistenza alle sollecitazioni del vento e dell'isolamento termico.
Per coloro i quali risiedono in ambienti affollati e dal forte inquinamento acustico, un altro aspetto importante su cui fare attenzione è certamente quello dell'isolamento acustico, che può minacciare il comfort abitativo dell'abitazione: un serramento valido a tal proposito possiede una certificazione di permeabilità dell'aria secondo la norma UNI-EN 12207 di classe 3 o 4, con caratteristiche del vetro installato e da guarnizioni montate in pvc o epdm, oltre che naturalmente la corretta gestione del giunto di posa tra l'infisso e il controtelaio e tra il controtelaio e la muratura.
Certamente i nostri serramenti devono possedere dei requisiti di sicurezza alti per far fronte al fenomeno dei furti in appartamento; montare delle ferramenta di chiusura con maniglie antieffrazione e apllicare un vetro antisfondamento, rappresentano sicuramente dei livelli di sicurezza e protezione in più.
Per scegliere infine dei buoni serramenti, è giusto rivolgersi ad esperti tecnici e fabbri competenti per valutare al meglio quelle che sono le soluzioni ideali e per un montaggio preciso e efficace, con la garanzia che ciò che sono le vostre necessità e richieste saranno poi le caratteristiche effettive dei vostri nuovi serramenti.




21.12.2015 - Posted by Admin
Detrazioni e incentivi fiscali per il recupero edilizio

Incentivi fiscali per il recupero edilizio Firenze: 342.1407828

Il decreto energia, con l'obiettivo del miglioramento delle prestazioni energetiche degli edifici, favorisce anche lo sviluppo e la valorizzazione degli stessi.
Quindi non solo lavori su impianti elettrici, ma anche la realizzazione di nuovi infissi, porte e portoni blindati, tapparelle e elementi d'esterni quali cancellate e ringhiere in ferro, sono oggetto di questi vantaggi di cui si può usufruire fino al 31 dicembre 2014 con agevolazioni fiscali che arrivano fino al 50% della spesa.

Per interventi di manutenzione ordinaria, o di manutenzione straordinaria per il restauro e il recupero di edifici, per interventi destinati a prevenire rischio di atti illeciti o di bonifica di uno stabile, sono tutt'oggi in vigore le norme per la detrazione delle spese per la riqualificazione edilizia, per permetterci di avere un'abitazione conforme alle direttive europee sulla sicurezza con un maggiore comfort abitativo.

Il periodo è dunque favorevole all'avvio di progetti per l'installazione di nuovi infissi, o per la ristrutturazione del cancello d'ingresso, per sistemare vecchie ringhiere o rimpiazzarle con nuove, eliminare barriere architettoniche, garantendo benefici fiscali che arrivano fino alla metà della spesa sostenuta, anche per tutti i lavori destinati a migliorare l'efficienza dell'abitazione in ambito antisismico e di recupero per zone colpite da disastri naturali.

Sostituire la serratura della porta d'ingresso rientra pure nelle voci di spesa deducibili, quindi questo ampio orizzonte di possibilità sfruttabili, andrebbero colte velocemente, per garantire a te e ai tuoi cari un'abitazione conforme alle regole comunitarie e una maggiore sicurezza.




14.12.2015 - Posted by Admin
I lavori in ferro battuto

Ferro battuto Firenze: 342.1407828

La lavorazione del ferro battuto ha una storia antichissima, è un materiale duttile e di facile lavorazione che permette, battendolo o lavorandolo accuratamente, di fargli assumere dalle forme più semplici come una lancia o un torcione, alle forme più complesse come ricci e volute varie.

Questa lavorazione artistica del ferro, grazie alle nuove tecnologie nel campo della metallurgia, ha permesso lo sviluppo di utilizzi per il ferro battuto che spaziano grandemente: dalle testate del letto alle ringhiere per gli esterni, dai portoni alle lampade.
Ringhiere e balaustre, così come i cancelli, se lavorati con la giusta accortezza possono arricchire un ambiente come complementi d'arredo, oppure possono "semplicemente" garantire una salda protezione grazie alla forte resistenza e alla lunga durata nel tempo grazie agli innovativi processi di zincatura che ne allungano di molto la resistenza alla ruggine.

Grazie all'unione di tradizione e innovazione, i lavori in ferro battuto ora non sono più così onerosi come un tempo, e per i lavori di inferriate o di infissi, cancellate e complementi d'esterni come verande e gazebo, è uno dei materiali migliori con i quali lavorare per garantire robustezza, ma anche eleganza.




07.12.2015 - Posted by Admin
Isolamento termico, una risorsa in più per la tua casa

Isolamento termico, una risorsa in più per la tua casa

Scegliere correttamente gli infissi e i vetri giusti è spesso un'operazione sottovalutata, ma che non va assolutamente presa con poca considerazione, infatti sono la prima barriera per evitare la dispersione del calore proveniente dai sistemi interni di riscaldamento.
I nuovi infissi di ultima generazione sono realizzati con materiali e strutture studiate concretamente per evitare la dispersione del calore: i profilati nuovi hanno infatti al loro interno camere d'aria stratificate che isolano l'appartamento dalla temperatura esterna e che permettono una resistenza maggiore alle deformazioni date sia dall'usura del tempo che dalle intemperie.

Alle nuove tipologie di infissi, che combinano materiali quali il PVC, il legno o l'alluminio, deve essere poi affiancato uno speciale vetro temperato montato a più strati, che permette a sua volta di accrescere la resistenza contro la temperatura esterna e l'infiltrazione di aria e di umidità.

Per ottenere questi risultati però, non sempre è necessario dover installare dei nuovi infissi di ultima generazione sostituendo i vecchi, ma si può puntare ove possibile all'isolamento termico di infissi attualmente installati nell'appartamento: come prima precauzione bisogna controllare che le guarnizioni siano presenti fra il telaio, i battenti ed il vetro, e che la loro condizione sia ancora funzionale e che quindi non siano deteriorati, e queste guarnizioni possono essere sostituite e rimpiazzate con materiali più resistenti e con un costo più contenuto; anche cambiare il vetro è una scelta spesso consigliata, per affidarsi ai nuovi ritrovati della tecnologia per un maggiore isolamento termico ma anche acustico, la scelta di vetri doppi o tripli e vetri basso-emissivi sono spesso la scelta più consigliata.

La tua casa, anche a fronte di una spesa contenuta, può con facilità diventare più accogliente e anche più economica grazie alla sostituzione o l'installazione di nuovi infissi, per un risparmio nel tempo che ripagherà l'investimento iniziale!



   

Fabbro Firenze pronto intervento 24 ore su 24 è un servizio offerto da Orazio Mannino, P.IVA. - 06396560481.
Tutti i loghi, i marchi e le immagini presenti in questo sito appartengono ai legittimi proprietari. E' vietata la riproduzione anche parziale.